Ignorare l’auto danneggia Paese e consumatori, Corriere dello Sport, 21 agosto 2020

2020-08-24T14:30:52+02:0024 Agosto 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

In dieci anni la produzione mondiale di veicoli è quasi raddoppiata toccando in totale, cento milioni circa. Il paco veicoli mondiale poi è impressionante oltre un miliardo e cento milioni. La mappa della produzione e delle vendite è evoluta e la Cina ricopre un ruolo primario, più degli Stati Uniti e dell’Europa. In Europa la produzione è sempre notevole oltre i quindici milioni di vetture e la parte del leone la fa la Germania che produce più di cinque milioni e una grande quantità di vetture costose ed esportate in grande numero. Leggi l'articolo

Le reti di vendita devono rispondere alle mutate esigenze degli automobilisti, Il Messaggero.it, 04 agosto 2020

2020-08-06T11:42:33+02:0006 Agosto 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

ROMA - Il Covid-19 ci ha messo davanti a una sfida dura. Quello che stiamo vivendo a livello mondiale è un momento tanto complesso dal punto di vista sociale ed economico, quanto sfidante per tutti i settori. I cambiamenti che stanno avvenendo, velocissimi, penso ad esempio al boom dei mezzi di comunicazione a distanza, richiedono capacità di leggere ed interpretare le esigenze dei consumatori, azioni rapide e flessibilità. Leggi l'articolo

Trasporti post Covid: l’auto è la regina degli spostamenti, cresce la mobilità green, Corriere dello Sport Motori, 04 agosto 2020

2020-08-06T11:29:40+02:0006 Agosto 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

La ricerca mensile di Areté fotografa le nuove tendenze della mobilità: 7 italiani su 10 considerano l’automobile il mezzo di trasporto migliore per i propri spostamenti e aumenta la voglia di acquistare vetture elettriche e ibride. Leggi l'articolo

Senza un rilancio immediato l’auto perderà lavoratori, Corriere dello Sport, 31 luglio 2020

2020-07-31T09:33:58+02:0031 Luglio 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

Il mercato degli ordini di automobili sembra essersi ripreso in luglio. In parte è fisiologico, generalmente in luglio c’è una accelerazione in previsione delle ferie di agosto che nel nostro paese registrano per solito un grande esodo di massa verso le località di vacanza. Quest’anno poi le case costruttrici, in anticipo agli incentivi governativi , hanno messo sul piatto, delle offerte irrinunciabili per chi abbia deciso di cambiare l’auto. Gli incentivi del Governo sono una cifra estremamente contenuta ed andranno esauriti in poche settimane.   Leggi l'articolo

Effetto Covid-19 sulla mobilità: 7 italiani su 10 scelgono l’auto, la Repubblica, 29 Luglio 2020

2020-07-30T09:29:05+02:0029 Luglio 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

Sette italiani su 10, complice ancora il timore di contagi, indicano l’auto come il mezzo di trasporto preferito per i propri spostamenti. Il 12% si affida alle 2 ruote (equamente ripartito tra bici e scooter), il 2% a monopattini e car sharing. Aumenta la propensione per l’acquisto di auto elettriche ed ibride (il 60% le preferisce per ragioni di risparmio economico e minore inquinamento). Leggi L'articolo

Mobilità post-Covid, italiani incuriositi da elettriche e ibride. E vogliono tornare negli autosaloni, Il Fatto Quotidiano, 29 Luglio 2020

2020-07-30T09:17:39+02:0029 Luglio 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

Da una ricerca effettuata dai consuenti di Areté, emerge la necessità di utilizzare la propria auto anche per i tragitti quotidiani (69%), mentre cresce l'interesse per le alimentazioni "verdi" in almeno 6 intervistati su 10. Otto su 10, infine, nonostante info online e test drive a domicilio siano apprezzati, hanno espresso il desiderio di condurre le trattative d'acquisto fisicamente nei concessionari. Leggi l'articolo

Mobilità italiana: cresce la voglia di auto ibride ed elettriche, La Gazzetta dello Sport, 28 luglio 2020

2020-07-30T09:04:03+02:0029 Luglio 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

Il coronavirus ha cambiato gli stili di vita, ma non le preferenze sui mezzi per gli spostamenti degli italiani: 7 su 10 preferiscono infatti ancora l’auto. Di questi, il 12% si affida alle due ruote (equamente ripartito tra bici e scooter), il 2% invece predilige monopattini e car sharing. Questi i dati del sondaggio mensile “Come cambiano le abitudini ai tempi del Covid”, condotto tra giugno e luglio dall’azienda di consulenza Areté per fotografare i cambiamenti in atto nel mondo della mobilità. Leggi l'articolo

Mobilità post COVID, cresce la propensione all’acquisto di auto ibride ed elettriche: comunicato stampa Areté, 28 luglio 2020

2020-07-28T12:59:17+02:0028 Luglio 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

Nuovo aggiornamento della ricerca mensile di Areté sugli scenari di mobilità ai tempi della pandemia. Focus sulle alimentazioni e sulle nuove “armi” del concessionario. Roma, luglio 2020 – 7 italiani su 10, complice ancora il timore di contagi, indicano l’auto come il mezzo di trasporto preferito per i propri spostamenti. Il 12% si affida alle 2 ruote (equamente ripartito tra bici e scooter), il 2% a monopattini e car sharing. Aumenta la propensione per l’acquisto di auto elettriche ed ibride (il 60% le preferisce per ragioni di risparmio economico e minore inquinamento).  WhatsAPP e test drive a domicilio, i nuovi [...]

Sei italiani su dieci vorrebbero acquistare un’auto elettrificata, Quattroruote, 28 luglio 2020

2020-07-29T09:46:07+02:0028 Luglio 2020|Attualità, Auto, Latest Publications|

Le vetture elettrificate prevalgono tra le preferenze degli italiani. È quanto emerge dell’indagine di Areté, società di consulenza specializzata nel settore automotive, su 504 intervistati, il 69% dei quali ha peraltro dichiarato che, al termine dell’emergenza coronavirus, preferirà l’automobile per gli spostamenti quotidiani. Leggi l'articolo